La continua ricerca dell'innovazione

Per realizzare al meglio i vostri progetti

Realizzare prodotti in maglieria significa per noi una costante ricerca della perfezione tecnica, un’abilità acquisita e migliorata a cavallo di due secoli: una lunga storia che unisce tradizione e tecnologia, dal 1967 ad oggi.

Fine anni '60
Dal talento e dalla creatività di Gemma Zanzani nasce il Maglificio Da-Ni. La sua proposta, per un mercato attento alla qualità e ai dettagli, è caratterizzata da collezioni di maglieria realizzate con filati pregiati e finiture curate minuziosamente. Il primo marchio prodotto dall’azienda di Savignano Sul Rubibicone è Da-Ni Tricot, un progetto che nasce da una profonda conoscenza della maglieria e dal gusto personale della Signora Gemma Zanzani.
Fine anni '60
Anni '70
Risalgono a questo decennio le prime partnership per la produzione della maglieria di grandi stilisti (Fiorucci, Rena Kraft e molti altri), per proseguire più recentemente con nuove collaborazioni con giovani stilisti emergenti: Sophia Kokosaiaki, Olivier Theyskens, Angelo Figus.
Anni '70
Anni '80
Grazie ai riscontri decisamente positivi del mercato nazionale, l’azienda sceglie di partecipare alle prime fiere italiane di rilievo come Pitti Donna e Modit Milano che consentono un’importante apertura sui mercati internazionali. Sono questi gli anni dell’affermazione sul mercato giapponese e in generale del sud-est asiatico. Nasce una nuova linea a marchio Gemma Zanzani che si caratterizza per la presenza di lavorazioni della maglia abbinata al tessuto che sfocerà poi in un progetto di collezione total look pensata per soddisfare le esigenze dei mercati esteri.
Anni '80
Anni '90
La partecipazione alle fiere internazionali rappresenta la naturale evoluzione per il marchio Gemma Zanzani che si afferma in misura ancora più importante in mercati strategici come la Francia, il Giappone, gli Stati Uniti e la Russia. A fine anni ’90 nasce una nuova linea dedicata a una clientela più giovane e di tendenza. SHE'S SO.
Anni '90
Anni 2000
Assecondando il riscontro positivo nei mercati nazionali e internazionali, l’azienda apre un primo importante show room a Milano in via Montenapoleone.
Anni 2000
2015
Influenzati dalla vicinanza con il distretto calzaturiero di San Mauro Pascoli comincia lo studio e la sperimentazione delle lavorazioni su tomaie in maglia. Nasce un nuovo progetto di applicazione della tecnica di maglieria al mondo della calzatura e della pelletteria con materiali e tecniche innovative frutto di oltre 50 anni di esperienza. Iniziano, quindi, le collaborazioni con brand di altissimo livello nazionali ed internazionali. La struttura produttiva viene ampliata con macchinari di ultima generazione tutti collegati in rete, secondo i principi di un'organizzazione industriale 4.0.
2015
OGGI
Proseguono i progetti di espansione verso nuovi mercati e collaborazioni con particolare attenzione allo sviluppo di produzioni ecosostenibili.
OGGI